CSI: S.C. Dongo – Valbasca 2-1

PRIMO TEMPO: 2-1
MARCATORI: Porta al 14’ p.t; Aggio 23’ p.t.

Sport Club Dongo (4-3-3)
Dentella; Porta; Benaglio ©; Montini (Aziz); Biffi;Poncia; Pisolo; Gestra Aless.; Matteri (Gestra Alb.); Aggio (Bertocchi); Arrigoni (Autorino).

A disposizione: Valerio Damonte, Mazzucchi Matteo, Alessandro Albini, Robinson Toribio.
Allenatore: Roberto Ragni
Vice-allenatore: Fabrizio Pisolo

Si gioca o non si gioca? Questo è stato il grande dubbio iniziale finché, nel pieno rispetto dei protocolli vigenti e in accordo anche con il direttore di gara, si inizia.
Mister Ragni schiera la squadra con il “solito” 4-3-3 ma è il Valbasca a partire forte arrivando troppo facilmente nei pressi della porta difesa da Dentella senza però impensierire più di tanto l’estremo difensore neroverde.
Il Dongo si compatta, chiude bene gli spazi e riparte. Il gol è nell’aria e solo una bellissima parata del portiere del Valbasca nega il gol a Matteri lanciato a rete da un ottimo passaggio di Pisolo. L’azione successiva porta al vantaggio neroverde: Benaglio esce dalla difesa palla al piede, spettacolare fraseggio Aggio-Arrigoni, che manda in tilt la difesa avversaria, cross al centro e tap-in vincete di Porta: 1-0
Passano pochi minuti e Aggio lancia Matteri a campo aperto che nonostante l’anticipo fuori area del portiere avversario riesce a toccare la palla di quel che basta per permettere al Sindaco neroverde di piazzare uno spettacolare pallonetto dalla tre quarti: 2-0
Il Valbasca si vede con qualche lancio che sorprende la retroguardia neroverde ma senza però creare occasioni nitide.
Ad ogni modo, il Valbasca non ci sta consapevole che, nonostante il risulta della prima frazione di gara, ha giocato un buon calcio e al rientro dagli spogliati su un calcio piazzato riescono a trovare il gol.
Il Dongo gestisce bene il risultato con una prestazione magistrale del centrocampo che non permette agli avversari di ragionare e creare occasioni. Sbaglia, però, qualche ripartenza di troppo ed è fortunato quando l’attaccante del Valbasca colpisce la traversa in mischia da pochi passi.
Finisce così la prima partita del girone di Como CSI di Serie A in attesa di capire se e quando si potrà tornare
sui campi da gioco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *