S.C. Dongo – Ardenno Buglio 5 – 1

Il Dongo strapazza l’Ardenno Buglio in un match che ha visto i neroverdi meritare nettamente la vittoria vista l’intensità e la voglia dimostrata per tutto l’arco della partita.

Il Dongo parte subito in palla e dopo pochi minuti passa in vantaggio con un tocco ravvicinato di Vermiglio dopo un colpo di testa di Infantolino.

Neanche il tempo di gioire che l’Ardenno pareggia: disattenzione della retroguardia su calcio d’angolo e bel diagonale del numero 4 ospite.

La partita si assesta a centrocampo dove si lotta su ogni pallone, fino a pochi minuti dalla fine del primo tempo quando Aggio ruba palla con opportunismo al difensore e insacca a tu per tu con il portiere, gran gol di rapina che ci permette di andare negli spogliatoi in vantaggio.

Nel secondo tempo la partita inzia in maniera equilibrata fino a quando l’attaccante ospite si guadagna con astuzia un calcio di rigore. La palla però si stampa sulla traversa e il Dongo resta in vantaggio.

Da qui è un monologo neroverde con le marcature di Nackhaoui sugli sviluppi di una punizione, Caraccio Fabio dopo una bella azione corale e Moralli con un tiro a giro da fuori area che si spegne nel 7. Spettacolo puro al comunale di Dongo che accontenta anche il numeroso pubblico accorso nella bella giornata di sole.

Grande Dongo oggi.

#cuoreneroverde

1 Commento

  • Gianni Bertera

    Ero al Sud ma ho seguito gli sviluppi del match su Tuttocampo.
    Complimenti a tutti

  • Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *