Erba – S.C. Dongo 3-2

Il cambio dell’ora non porta fortuna al Dongo infatti per 30 minuti invece di essere in campo la squadra sembra essere ancora rimasta negli spogliatoio.

Affrontiamo una squadra giovane, pimpante ma anche molto fallosa che , come noi, naviga nella bassa classifica. Al 3 1T al primo affondo su tiro da calcio d’angolo si porta in vantaggio, l’ Erba ,con un colpo di testa. Abbiamo subito l’occasione per pareggiare ma il tiro di Bettiga viene respinto dal portiere 4 1T. Sono loro a comandare il gioco noi subiamo passivamente e al 17 1T raddoppiano con un tiro da fuori area nato da una indecisione difensiva.

Finalmente qualcosa si muove e dopo una bella azione corale al 28 1T Bordoli accorcia le distanze. Fuoco di paglia ma almeno non subiamo più come ad inizio partita. Ci vuole una punizione furbesca di Ghezzi al 43 1T per rientrare negli spogliatoio sul 2 a 2.

Nel secondo tempo la partita è spezzettata con numerosi falli e scontri di gioco anche abbastanza duri. Il primo tiro in porta si vede al 24 2T ma Fascendini para. Nuovo calo di tensione e pure fisico, l’ Erba si riprende il campo e al 38 2T dopo un batti e ribatti nella nostra area si riportano in vantaggio. Non c’è reazione anzi al 43 2T loro colpiscono la traversa e da fuori area, il tiro del loro attaccante sfiora il palo. Quattro minuti di recupero e al 48 2T in mischia abbiamo l’occasione per pareggiare ma loro sono più lesti e salvano il risultato. Una sconfitta molto amara che ci avvicina al fondo della classifica ma che non ci deve demoralizzare e far abbassare la guardia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *